Blog: http://AntoLello.ilcannocchiale.it

La saggezza degli anziani

Commento commovente dal PD network:

Come tutti i giorni, tornando dal lavoro sono andata a trovare i miei genitori ottantatreenni. Mio padre era seduto al tavolo della cucina un po' pensieroso e malinconico, sul ripiano della vetrina la lettera di Walter appena arrivata e subito aperta. Ho chiesto a mio padre il motivo della sua tristezza e lui mi ha risposto che avrebbe voluto essere più giovane per poter andare a stringere la mano a chi secondo lui ha dimostrato e dimostra ancora tanta onestà. "Vorrei che si potesse leggere nel mio cuore per mostrare il sentimento di riconoscenza e la certezza dell'onestà delle parole di Walter alla gente che ancora non ha scelto, ha aggiunto quasi commosso, ma quello che non posso fare io mi piacerebbe che lo facessero i miei figli, perchè la nostra Italia deve cambiare e deve riscoprire quei sentimenti di solidarietà e unità che hanno tenuto insieme un poopolo nei momenti più bui. Fatelo non per me che sono al tramonto, ma per quelli che ancora devono vedere l'alba". Mi sono venute le lacrime agli occhi perchè ho capito la profonda sincerità delle sue parole e mi sono ripromessa che presto e comumque vada porterò mio padre a stringere quella mano.

Pubblicato il 8/4/2008 alle 15.42 nella rubrica Polis & Agorà.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web